Tullio Fantuzzi - Terre Rare
                                                                                                                                  
Fantuzzi.jpg
Fantuzzi finestra su muro rosso.jpg

Magistrale disegnatore d'interni, Tullio Fantuzzi dipinge fin da giovanissimo, dai tempi in cui frequentava l'Istituto Statale d'Arte "Nordio" di Trieste. Fantuzzi dipinge abitati silenti e luminosi, le cui forme proseguono armonicamente nello spazio della cornice. Una laboriosa tecnica ad affresco su intonaco, arricchita da inserzioni in cartone, connota i suoi lavori, in cui il soggetto prediletto, i muri di vecchie case, trasmette al fruitore l'anima di chi vi ha vissuto. Razionalità ed estro fantastico s'intrecciano in queste opere dal taglio inizialmente figurativo, di forte e raffinata valenza materica,: seguendo un percorso di progressiva semplificazione e si accostano sempre di più a un contesto che guarda all'astrazione. Sono lavori fantasiosi, vivaci e delicati caratterizzati da un simbolismo lieve e da colori accattivanti e coinvolgenti, in cui all'intonaco è arricchito di pigmenti naturali, declinati generalmente su tela incollata su truciolare, (M.Accerboni)



Mostre / exibitions @ Terre Rare: 
► Dietro l'angolo, 2017
 

Fantuzzi Inverno.jpg
Fantuzzi_Il cielo oltre il muro.jpg
Tullio Fantuzzi paints from an early age, from the days when he attended the State Institute of Art "Nordio" of Trieste. Fantuzzi paints silent and luminous habitats, whose forms continue harmonically in the space of the frame. A laborious fresco technique on plaster, enriched by cardboard insertions, connotes his works, in which the favorite subject, the walls of old houses, transmits the soul of those who lived there. Rationality and fantasy are intertwined in these works from the initially figurative cut, of strong and refined material value: following a path of progressive simplification and getting closer and closer to a context that looks at abstraction. They are imaginative, lively and delicate works characterized by a slight symbolism and captivating and engaging colors, in which the plaster is enriched with natural pigments, generally declined on canvas glued on chipboard, (M.Accerboni)
fantuzzi4.jpg
Fantuzzi3.jpg